Patrimonio floristico

Nel Giardino sono conservate e propagate una considerevole varietà di piante: officinali, rupicole, glareicole, palustri, nemorali e prative. Molte di queste sono rare e a rischio di estinzione. Grazie al suo pregiato patrimonio floristico conservato negli habitat naturali e nelle aiuole tematiche, il Giardino emerge come uno dei centri più importanti della biodiversità per la regione Molise. Ad oggi sono state censite 513 specie di piante vascolari appartenenti a 263 generi di 72 differenti famiglie.

Tra le specie meritevoli di tutela, il Giardino annovera Adonis distorta Ten., Leontopodium nivale Ten.) É. Huet ex Hand.-Mazz., Goniolimon italicum Tammaro, Frizzi & Pignatti, e tante altre che compongono l’8,3% della flora ad areale endemico.

Ogni pianta è corredata da un cartellino che la cataloga scientificamente e, allo stesso tempo, consente ai meno esperti di conoscerla e classificarla nel mondo vegetale.

top